Portale Trasparenza ASL 1 Abruzzo - U.O.C. Servizio Aziendale di Medicina Legale

Il portale della Trasparenza conforme al D.Lgs. 33/2013 - "Amministrazione Trasparente"

Articolazione degli uffici

U.O.C. Servizio Aziendale di Medicina Legale
Struttura organizzativa di appartenenza: Direzione Generale

 

UNITA' OPERATIVA COMPLESSA MEDICINA LEGALE

Direttore: Dott.ssa Patrizia Masciovecchio

Sede Direzione: Edificio 12 - Ingresso A - Ospedale S. Salvatore L'Aquila (Coppito)

Effettua accertamenti per:

PATENTI NORMALI

Per  prenotare una visita per il RILASCIO della patente (A-B-C ecc.) e  per la patente nautica è necessario recarsi presso le sedi della U.O.C. di Medicina Legale  muniti della seguente documentazione:

  • Autodichiarazione 
  • Per le patenti di guida di categoria  A e B: versamento sul C/C n. 10398675  di euro 35,00 intestato a “ASL Servizio Tesoreria L’Aquila” (per la sede di L’Aquila);
  • Ricevuta di pagamento presso la cassa ticket di euro 35,00 (per le sedi di Avezzano, Sulmona e Castel di Sangro);
  • Per le patenti di guida di categoria C, D, Nautica, e Abilitazione Professionale (K): versamento  sul C/C n. 10398675 di euro 45,00 intestato a  “ASL Servizio Tesoreria L’Aquila” (per la sede di L’Aquila);
  • Ricevuta pagamento presso la cassa ticket di euro 45.00 (per le sedi di Avezzano, Sulmona e Castel di Sangro);
  • Documento di identità e/o patente di guida per autoveicoli im caso di rinnovo
  • Marca da bollo di euro 16,00;
  • Una fotografia formato tessera;
  • Certificato anamnestico del medico curante.

In caso di conversione è necessario certificato anamnestico  del medico curante redatto sull’apposito modulo.

 

Per RINNOVARE la patente (A-B-C ecc.) e la patente nautica  è necessario recarsi presso le nostri sedi della U.O.C. di Medicina Legale muniti della seguente documentazione:

  • Versamenti per le Visite mediche ASL:
  • Per le patenti di guida di categoria A e B: versamento  sul C/C n. 10398675 di euro 35,00 intestato a “ASL Servizio Tesoreria L’Aquila”. (per la sede di L’Aquila);
  • Ricevuta pagamento presso la cassa ticket  di euro 35,00 (per le sedi di Avezzano, Sulmona e Castel di Sangro);
  • Per le patenti di guida di categoria C, D, Nautica  e Abilitazione Professionale (K): versamento sul C/C n. 10398675 di euro 45,00 intestato a  “ASL Servizio Tesoreria L’Aquila” (per la sede di L’Aquila);
  • Ricevuta pagamento presso la cassa ticket di Euro 45.00 (per le sedi di Avezzano, Sulmona e Castel di Sangro);
  • Versamenti per la Motorizzazione (sono esclusi in rinnovi patente nautica)
  • Versamento di euro 10,20 sul C/C 9001 intestato a “Dipartimento Trasporti Terrestri – Diritti – Roma”.
  • Versamento di euro 16,00 sul C/C n. 4028 intestato a  “Dipartimento Trasporti Terrestri”.
  • Fotocopia fronte-retro della vecchia  patente.
  • Fotocopia codice fiscale
  • Una fotografia formato tessera.
  • Eventuale gradazione lenti
  • Autodichiarazione 

I Medici, se necessario, possono eventualmente richiedere ulteriori accertamenti e/o certificazioni e/o certificato anamnestico del medico curante.

 

PATENTI SPECIALI

(D.Lgs 30/04/1992 n.285 – Nuovo Codice della strada e s. m.)

(D.P.R. 16/12/1992 n. 495 (Regolamento di esecuzione ed attuazione del Nuovo Codice della Strada e s. m.)

Accertamento dell’idoneità alla guida di candidati e conducenti affetti da malattie fisiche o psichiche rilevanti ai fini della sicurezza alla guida o portatori di minorazioni afferenti agli arti, alla colonna, la conformazione e/o lo viluppo somatico.

Responsabile del procedimento: Presidente della Commissione Medica Locale, Dr.ssa Patrizia Masciovecchio.

Sede della Commissione: Unità Operativa Complessa di Medicina Legale – P.O. "San Salvatore", edificio n. 12, di L’Aquila.

Prenotazioni: Possono essere effettuate presso la

- Sede di L’Aquila: dal lunedì al venerdì dalle ore 08.30 alle ore 11.30 (recapito telefonico 0862/22209)

- Sede di Avezzano: lunedì – mercoledì – venerdì dalle ore 11.30 alle ore 13.00 (recapito telefonico 0863/499827)

- Sede di Sulmona: martedì dalle ore 09.00 alle ore 13.00 (recapito telefonico 0864/499614)

- Sede di Castel di Sangro: martedì e giovedì dalle ore 09.00 alle ore 11.30 (recapito telefonico 0864/899276)

Documentazione amministrativa occorrente:

  • Conferma di validità: foto formato tessera recente, fotocopia fronte-retro della patente con firma dell’interessato ed indirizzo esatto di recapito del nuovo documento di guida.
  • Versamento di euro 10.20 sul Conto Corrente n. 9001
  • Versamento di euro 16.00 sul Conto Corrente n. 4028
  • Si tratta di bollettini prestampati ed intestati al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, reperibili presso gli Uffici Postali, necessari per qualsiasi categoria di patente si intenda rinnovare.
  • In sede di visita l’utente deve inoltre esibire l’attestazione di un ulteriore versamento, di entità diversa a seconda del numero dei componenti la Commissione previsto per la patologia di cui è portatore:

euro 24.79 (quattro componenti per portatori di deficit uditivi, visivi o sottoposti a controlli per guida in stato di ebbrezza

euro 30.99 (cinque componenti in caso di deficit degli arti e/o di statura)

euro 18.59 (tre componenti, tutte le patologie non ricomprese nelle precedenti)

Il versamento è da effettuare presso un Ufficio Postale sul Conto Corrente n.14403679 intestato  Commissione Medica Locale Provincia di L’Aquila.

Revisione Patente: per violazione Art.186 (guida in stato di ebbrezza), per violazione Art. 187 (guida in stato di alterazione psico-fisica per uso di sostanze stupefacenti), richiesta dalla Motorizzazione Civile ai sensi dell’Art. 128 del Codice della Strada (riconoscimento invalidità civile e/o handicap, contrassegno parcheggio, esonero cinture di sicurezza, su segnalazione di servizi/strutture pubbliche ecc.)

  • documento di identità;
  • provvedimento di revisione
  • marca da bollo da euro 16.00
  • versamento su Conto Corrente n.14403679 intestato a Commissione Medica Locale Provincia di L’Aquila dell’importo di euro 18.59 o euro 24.79 o euro 30.99; uno dei tre a seconda che la motivazione di base comporti la presenza di tre, quattro o cinque componenti la Commissione.

Rilascio:

  • documento di identità;
  • foto formato tessera;
  • marca da bollo di euro 16.00;
  • attestazione di versamento sul Conto Corrente n.14403679 la cui cifra è a determinare sulla base di quanto riportato all’ultimo comma dei punti 1) e 2).

Obbligatorio il certificato medico relativo ai precedenti morbosi.

Documentazione sanitaria

Occorre che l’interessato documenti al meglio e con certificazioni/referti aggiornati lo stato della patologia (di tutte se più di una) per la quale si sottopone all’accertamento da parte della Commissione.

Per i soggetti diabetici: in sede di visita occorre allegare la scheda appositamente prevista compilata allo specialista diabetologo di struttura pubblica.

Per i soggetti epilettici: certificazione di data non anteriore a 30 giorni, redatta da uno specialista neurologo.

Se in possesso, verbale di invalidità civile / del lavoro / di guerra.

La Commissione si riserva comunque la possibilità di richiedere accertamenti ritenuti necessari o altri ulteriori a completamento di quelli eventualmente allegati.

Per l’OTTENIMENTO/RILASCIO/RINNOVO DEL PORTO D’ARMI (fucile, pistola) è necessario presentarsi presso le sedi della U.O.C. di Medicina Legale  muniti della seguente documentazione:

  • Certificato anamnestico debitamente compilato dal Medico di Famiglia,
  • Documento di identità in corso di validità;
  • versamento  sul C/C n. 10398675 di euro 15.49 intestato a  “ASL Servizio Tesoreria L’Aquila” (per la sede di L’Aquila)
  • Ricevuta del pagamento cassa ticket di euro 15.49 (per le sedi di Avezzano, Sulmona e Castel di Sangro)
  • Marca da bollo di euro 16.00
  • Verranno richieste le seguenti visite specialistiche:

  • Visita psichiatrica;
  • Visita neurologica;
  • In base agli esiti dei suddetti accertamenti dovranno essere effettuati:
  • Test psicometrici;
  • Emocromo completo con formula, transaminasi, gamma gt, ammoniemia, CDT.
  • Esami urine per la ricerca dei metaboliti delle sostanze stupefacenti, oppiacei, cocaina, benzodiazepine, cannabinoidi, anfetamine e derivati, metadone. I Medici, se necessario, possono eventualmente richiedere ulteriori accertamenti e/o certificazioni

La non idoneità al porto d’armi consente all’utente il ricorso al Collegio Medico presso la stessa A.S.L. come da G.U. del 22/11/94 n. 273, come previsto dall’art. 4.

 

IMPEDIMENTO FISICO ALL’ESPRESSIONE DEL VOTO:

Valido per la sedi di L’Aquila, Avezzano e Sulmona

VOTO DOMICILIARE

  • I certificati rilasciati dalla U.O.C. di Medicina Legale si riferiscono al voto domiciliare per gli elettori affetti da infermità che ne rendano impossibile l’allontanamento dall’abitazione (Art. 1, comma 3 della Legge 22/2006 come modificata dalla Legge n. 46/2009).

VOTO A ELETTORI NON AUTONOMI

  • I certificati rilasciati dalla U.O.C. di Medicina Legale si riferiscono agli elettori  impossibilitati ad esercitare autonomamente il diritto di voto  (Legge 16/05/60 n. 570 art.41)

    Se sussiste l’impossibilità dell’uso della mano  o la condizione di non vedente, l’elettore ha diritto di essere accompagnato in cabina da persona valida di sua fiducia.

     

VOTO A ELETTORI NON DEAMBULANTI

  • I certificati rilasciati dalla U.O.C. di Medicina Legale si riferiscono agli elettori impossibilitati alla deambulazione e che quindi non possono esercitare il voto in seggi con barriere architettoniche (Legge 15/01/1991 n.15 e Legge 05/02/1992 n. 104).

    Nei tre giorni precedenti le consultazioni elettorali la stessa U.O.C. garantisce la disponibilità per il Comune di L’Aquila, di Medici autorizzati al rilascio dei predetti certificati di accompagnamento  e dell’attestazione medica agli elettori impossibilitati  ad esercitare il diritto di voto per impedimento fisico.

    Per ottenere la certificazione di  idoneità  psico-fisica per l’ADOZIONE NAZIONALE ED INTERNAZIONALE DI MINORI presso le sedi di L’Aquila, Avezzano e Sulmona  è necessario presentarsi presso le sedi della U.O.C. di Medicina Legale  muniti della seguente documentazione:

  • Certificato anamnestico preliminare per il successivo accertamento delle condizioni psico-fisiche per il rilascio dell’idoneità all’adozione redatto dal medico   curante.

E’ necessario effettuare inoltre:

  • Visita Neurologica;

  • Visita Psichiatrica;
  • Test Psicometrici;
  • Esami ematici e urinari:
  • HIV – HBSAg – HCV – TPHA – Ricerca Cannabinoidi – Morfinuria – Cocaina – Benzodiazepine – Anfetamine – CDT – Tine test.

 

Si ricorda che tutte le richieste devono essere prescritte dal proprio medico su impegnative distinte recanti codice di esenzione.

CESSIONE DEL QUINTO DELLO STIPENDIO PER PRESTITI (Legge n. 1224/1956, Circolare del Ministero del Tesoro n.528 del 18 dicembre 1956)

Per la sede di L’Aquila: previo modulo rilasciato dall’I.N.P.S., l’utente si reca presso il nostro Servizio dopo aver effettuato il versamento di euro 15,49 su CC postale n. 10398675 intestato a: “ASL Servizio Tesoreria L’Aquila” (causale “Visita Medica”) e viene sottoposto a visita. Il Medico Legale riempie lo stampato presentato dall’utente relativamente alla sezione sanitaria. Eventuali  certificati   specialistici, se necessari,  saranno richiesti in sede di visita.

A fine di effettuare la visita medico legale è necessario recarsi presso i nostri Uffici muniti di:

  • versamento  sul C/C n. 10398675 di euro 15.49 intestato a  “ASL Servizio Tesoreria L’Aquila” (per la sede di L’Aquila);
  • Ricevuta del pagamento cassa ticket di euro 15.49 (per le sedi di Avezzano, Sulmona e Castel di Sangro);
  • Documento di identità in corso di validità;
  • Modulistica INPS o INPDAP in duplice copia;
  • Certificato attestante lo stato di salute redatto dal medico di famiglia;
  • Eventuale verbale di invalidità civile in copia;

CONTRASSEGNO DI LIBERA CIRCOLAZIONE E PARCHEGGIO DISABILI (Art. 381, 2° comma D.P.R. 16 dicembre 1992, n.495)

Le commissioni per l’accertamento dell’invalidità civile  devono attestare le patologie per la concessione dei contrassegni.

Le suddette certificazioni vengono rilasciate dalla U.O.C. di Medicina Legale  agli utenti che presentano verbali antecedenti al 2011. E’ necessario effettuare il

  • versamento  sul C/C n. 10398675 di euro 15.49 intestato a  “ASL Servizio Tesoreria L’Aquila” (per la sede di L’Aquila);
  • Ricevuta del pagamento cassa ticket di euro 15.49 (per le sedi di Avezzano, Sulmona e Castel di Sangro);
  • Copia di tutta la documentazione medica ritenuta utile al fine;
  • Eventuale copia del verbale di invalidità civile;
  • Documento di identità in corso di validità;

ESENZIONE DALL’USO DELLE CINTURE DI SICUREZZA PER LE AUTOVETTURE (Art. 89 D.Lgs10 settembre 1993, n.360 e s.m.i.)

Per la sede di L’Aquila la certificazione viene rilasciata secondo la normativa vigente previa attestazione del

  • versamento  sul C/C n. 10398675 di euro 15.49 intestato a  “ASL Servizio Tesoreria L’Aquila” (per la sede di L’Aquila)
  • Ricevuta del pagamento cassa ticket di euro 15.49 (per le sedi di Avezzano, Sulmona e Castel di Sangro)
  • Copia di tutta la documentazione medica ritenuta utile al fine;
  • Eventuale copia del verbale di invalidità civile;
  • Documento di identità in corso di validità;

CERTIFICATO PER LA RICHIESTA DI CURE ODONTOIATRICHE

(Legge 29 maggio 1982 n. 297)

Questo certificato viene rilasciato per la sede di L’Aquila all’utente  previa  la sottoelencata documentazione:

  • versamento  sul C/C n. 10398675 di euro 15.49 intestato a  “ASL Servizio Tesoreria L’Aquila” (per la sede di L’Aquila);
  • Ricevuta del pagamento cassa ticket di euro 15.49 (per le sedi di Avezzano, Sulmona e Castel di Sangro);
  • preventivo dell’ Odontoiatra;
  • Documento di identità in corso di validità;

CERTIFICATO DI GRAVE PATOLOGIA

 (Art.11 del CCNL del personale del Comparto Sanità 2000/2001 e Art.6 comma 7bis CCNL 16/05/2001)

In caso di patologie gravi che richiedano terapie salvavita ed altre ad esse assimilabili secondo le indicazioni dell’ufficio medico-legale della ASL competente per territorio, come ad esempio l’emodialisi, la chemioterapia, il trattamento per l’infezione da HIV-AIDS nelle fasi a basso indice di disabilità specifica (attualmente indice di Karnosky) , sono esclusi  dal computo dei giorni di assenza per malattia i relativi giorni di ricovero ospedaliero o di day-hospital ed i giorni di assenza dovuti alle citate terapie , debitamente certificati dalla competente ASL o struttura convenzionata.

In tali giornate il dipendente ha diritto in ogni caso all’intera retribuzione.

Per agevolare il soddisfacimento di particolari esigenze collegate a terapie o visite specialistiche, le aziende favoriscono un’idonea articolazione dell’orario di lavoro nei confronti dei soggetti interessati.

La procedura per il riconoscimento della grave patologia è attivata dal dipendente e, ove ottenuto, il beneficio decorre dalla data della domanda di accertamento.

VISITE COLLEGIALI PER L’IDONEITA’ AL LAVORO

Possono essere richieste da tutti i datori di lavoro che intendono verificare l’idoneità al lavoro dei dipendenti che risiedono nel territorio della ASL1

Documentazione necessaria:

Richiesta del datore di lavoro eventualmente corredata dalla documentazione sanitaria che dovrà in ogni caso essere esibita dal lavoratore in occasione della visita e resterà agli atti del Collegio Medico Legale Aziendale.

 

VISITE FISCALI

Accertamenti dello stato di inabilità temporanea dei lavoratori assenti dal lavoro per malattia.

  • dal 1° settembre 2017, ai sensi di quanto disposto dal Decreto Legislativo n. 75 del 25 maggio 2017 - pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 130 del 7.6.2017, è entrato in vigore il "Polo unico per le visite fiscali"  la richiesta VMC potrà essere effettuata da parte della PP.AA tramite portale INPS (mediante utilizzo delle specifiche credenziali di accesso ai servizi online di Consultazioni Attestanti di malattia e richiesta di visita medica di controllo - circolari INPS n. 60/2010, n. 119/2010 e n. 118/2011;

    Per il pubblico impiego le fasce orarie di reperibilità sono le seguenti:

    dalle ore     09.00 alle ore 13.00

    e dalle ore   15.00 alle ore 18.00

  • MEDICINA LEGALE NECROSCOPICA

    (D.P.R. n. 285 del 10 settembre 1990 – L.R. n. 41 del 10 agosto 2012)

    Si tratta di attività connessa all’accertamento della realtà di morte e al rilascio delle relative certificazioni e autorizzazioni.

    Il medico necroscopo deve espletare la visita necroscopica entro un lasso di tempo stabilito  dalla normativa di riferimento

     

    Per la sede di L’Aquila:

    Presso il Servizio di Medicina Legale vengono predisposti i turni mensili della reperibilità.

    Il Medico è disponibile 24 ore su 24 dietro avviso di avvenuto decesso.

    Per attivare l’intervento del Medico necroscopo è necessario individuare il reperibile telefonando al n.0862/3681

    Il Medico Necroscopo interviene, come da normativa vigente, tra le 15 e le 30 ore dal decesso.

     

    Per la sede di Avezzano:

    Il servizio è effettuato con l’ausilio dei Medici del Servizio di Igiene e Prevenzione.

    E’ prevista la disponibilità del medico presso la segreteria del Servizio di Igiene dalle ore 08.00 alle ore 20.00, mentre per la notte ed i giorni festivi sono predisposti turni di reperibilità.

    Nei giorni feriali dalle ore 08.00 alle ore 20.00 bisogna rivolgersi ai seguenti numeri di telefono 0863/499879 – 499815 – 499860 – 499851 - 3 – 4 – 9.

    Per quanto riguarda invece i giorni festivi e durante la notte è necessario chiamare il centralino (0863/4991) che dispone dei turni dei Medici.

     

    Per la sede di Sulmona:

    Presso il Servizio di Igiene, Epidemiologia e Sanità Pubblica vengono predisposti i turni mensili della reperibilità.

    Dal lunedì al venerdì dalle ore 08.00 alle ore 14.00 e nei giorni di martedì e giovedì anche dalle ore 14.00 alle ore 18.00 è necessario rivolgersi allo 0864/499634 (fax 0864/499622)

    Per quanto riguarda  le restanti fasce orarie e il servizio notturno è necessario chiamare il centralino (0864/4991).

    LEGGE 25/02/1992 n. 210 – LEGGE 25/07/1997 n.238

    Indennizzo a favore dei soggetti danneggiati da complicanze di tipo irreversibile a causa di vaccinazioni obbligatorie, trasfusioni e somministrazione di emoderivati.

    Procedura:

  • Istanza da parte dell’interessato da trasmettere alla Unità Operativa Complessa di Medicina Legale della A.S.L. 1 Abruzzo
  • L’istruttoria: viene effettuata dalla U.O.C. di Medicina Legale e comprende l’integrazione del fascicolo con certificazioni/attestazioni diverse da caso a caso, richieste direttamente all’interessato e/o a strutture sanitarie pubbliche o private.
  • Responsabile del procedimento: Dirigente Medico Referente Dr. Massimo Galassi (P.O. "San Salvatore"  di L’Aquila, edificio n. 12 - tel. 0862/368827)
  • Responsabile amministrativo Dott.ssa Franca Starnone ((P.O. "San Salvatore"  di L’Aquila, edificio n. 12 - tel. 0862/368926)
  • La normativa contempla varie fattispecie; per attivare un procedimento amministrativo ad hoc gli istanti possono avvalersi di stampati specifici a seconda del caso concreto, a disposizione dell’utenza presso la U.O.C. di Medicina Legale, sede di L’Aquila.
  • Terminata l’istruttoria in sede A.S.L. la pratica viene trasmessa alla Commissione Medica Ospedaliera presso il Dipartimento Militare di Medicina Legale Roma per il previsto parere sul nesso causale ed eventuale ascrivibilità del danno a categoria di pensione.
  • Le valutazioni della C.M.O. vengono inoltrate alla U.O.C. di Medicina Legale mediante specifico verbale.
  • L’intero fascicolo in originale, compreso il verbale della C.M.O., viene trasmesso, a cura della U.O.C. di Medicina Legale, alla Regione Abruzzo, Direzione Sanità, Ufficio Attività Trasfusionali per le determinazioni finale, ivi compresa, qualora in diritto, la liquidazione dell’indennizzo.
Contatti
Telefono: 0862.368928 -0862.368884 - 0863.499824 -0864.499600 - 0864.499613 - 0864.899276
Fax: 0862.65920
Indirizzo: Via Gaetano Belisari, L'Aquila, Provincia dell'Aquila, 67100, Abruzzo, Italia
Personale da contattare
POLIDORO ROSITA, STARNONE FRANCA
Orari al pubblico
ORARI DI APERTURA SEDE DI L'AQUILA:
AMBULATORIO MEDICO LEGALE: DAL LUNEDI' AL VENERDI DALLE ORE 08.30 ALLE ORE 12.00 - MARTEDI' E GIOVEDI' DALLE ORE 15.00 ALLE ORE 17.00.
SEGRETERIA PATENTI SPECIALI: DAL LUNEDI' AL VENERDI DALLE ORE 08,30 ALLE ORE 11.30
SEGRETERIA INVALIDI CIVILI: LUNEDI' - MERCOLEDI' E VENERDI' DALLE ORE 09.00 ALLE ORE 11.00



ORARI DI APERTURA SEDE DI AVEZZANO
AMBULATORIO MEDICO LEGALE: DAL LUNEDI' AL VENERDI' DALLE ORE 09.00 ALLE ORE 11.30
SEGRETERIA PATENTI SPECIALI: LUNEDI' - MERCOLEDI' - VENERDI' DALLE ORE 11.30 ALLE ORE 13.00
SEGRETERIA INVALIDI CIVILI: LUNEDI' - MERCOLEDI' - VENERDI' DALLE ORE 09.00 ALLE ORE 11.00

ORARI DI APERTURA SEDE DI SULMONA:
AMBULATORIO MEDICO LEGALE: LUNEDI' - MERCOLEDI' E VENERDI' DALLE ORE 09.00 ALLE ORE 11.30
SEGRETERIA INVALIDI CIVILI: LUNEDI' - MERCOLEDI' E VENERDI' DALLE ORE 09.00 ALLE ORE 11.30

ORARI DI APERTURA SEDE DI CASTEL DI SANGRO:
AMBULATORIO MEDICO LEGALE: MERCOLEDI' DALLE ORE 09.00 ALLE ORE 11.30
SEGRETERIA PATENTI SPECIALI: MARTEDI' E GIOVEDI' DALLE ORE 09.00 ALLE ORE 11.30
SEGRETERIA INVALIDI CIVILI: TUTTI I GIORNI DALLE ORE 09.00 ALLE ORE 11.30


Come raggiungerci
Caricamento Google Maps.......attendere
Contenuto inserito il 27-01-2014 aggiornato al 11-10-2017
Facebook Twitter Google Plus Linkedin
- Inizio della pagina -
Recapiti e contatti
Via Saragat, località Campo di Pile - - 67100 L'Aquila (AQ)
PEC protocollogenerale@pec.asl1abruzzo.it
Centralino 08623681
P. IVA 01792410662
Linee guida di design per i servizi web della PA
Il progetto Portale della trasparenza è sviluppato con ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it